FORUM febbraio 2003

"Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati".
Bertolt Brecht da Buongiorno!

BASTA RIPESCAGGI

Vorrei aprire un discussione a proposito di promozioni e rinunce. Mi spiego. Negli anni scorsi si è assistito in molti casi alla rinuncia da parte delle società a prendere parte ai campionati superiori, dopo aver acquisito il diritto vincendo sul campo, potendo poi tranquillamente restare nel campionato di appartenza. Un lusso che, correggetemi se sbaglio, è concesso soltanto nel calcio femminile. A livello maschile non mi è mai capitato di assistere a una cosa del genere. Inoltre, pur rinunciando alla promozione, il vincolo sulle giocatrici è rimasto invariato. Non mi pare giusto nei confronti delle ragazze che si sono battute per tutto il campionato per conquistare un traguardo e poi sono state costrette a rinunciarci per decisione della società. Sarebbe più giusto "liberare" le ragazze e dare loro la possibilità di scegliere se restare o meno.
Ma torniamo alle promozioni e alla rinunce. Sono curioso di vedere se anche al termine di questa stagione assisteremo a molti rifiuti: siamo sicuri che tutte le squadre che avranno il diritto di accedere dalla serie B alla serie A2 accetteranno? Trovarsi costretti a formare i due gironi di serie A2 ancora una volta facendo ricorso a ripescaggi e promozioni a tavolino non sarebbe il massimo per l'immagine del calcio femminile.
RENZO

SIAMO NOI...SIAMO NOI....

Anche se la Lazio ha perso contro il Foroni rimane sempre CAMPIONE D'ITALIA!!!!!!
Pamela

HA FATTO LA BATTUTA!

Preferisco il calcio femminile perchè non ci sono "prime donne" come in quello maschile.
Giuseppe

CLASSE DONNA

Un saluto a tutte le amiche di Calcio Donne: una breve email solo per segnalarvi che la rivista marchigiana Classe Donna dedica nel numero di febbraio in uscita a giorni, un articolo sulla realtà del calcio femminile in regione.
Simona

VHS CERCASI

Ho letto che verrà trasmessa la partita  tra Foroni e Lazio su Rai Sport Satellite: non è possibile avere immagini o una breve registrazione della partita per chi come me non può guardarla?
grazie di tutto by LELA
P.S. W LA PANICOOOOOOOOOOO

A PROPOSITO DELLA MATURITA' AGONISTICA

Come la nostra società ha dimostrato, una cosa è la idoneità fisica che è sancita da una visita annuale con scadenza determinata da un decreto ministeriale e specificata nel certificato stesso, altra cosa il certificato di idoneità psico-fisica che non ha scadenza e sancisce una maturità raggiunta che può col tempo aumentare non diminuire.
L'insieme delle due certificazioni mediche consente ai comitati regionali di certificare la raggiunta maturità agonistica, con un documento che, nel caso del Veneto, non riporta date di scadenza e si intende acquisito una volta per tutte.
La differenza con la sentenza della gara tra Torino ed Oristano, sta nel fatto che la certificazione emessa dal comitato Piemonte- Valle d'Aosta riporta una data di scadenza e quindi avrebbe dovuto essere rinnovata.
La differenza tra i comitati pensiamo derivi dal fatto che le NOIF in materia di maturità agonistica femminile sono, purtroppo, interpretabili perchè derivate dal maschile in cui la maturità agonistica si richiede a 15 anni e dai 16 i ragazzi possono giocare gare di Lega, mentre per le ragazze si richiede a 14 anni e dalla stessa età le ragazze possono giocare gare di Lega.
La chiarezza andrebbe fatta a livello delle NOIF; finche non sarà detto se la maturità si deve certificare ogni anno, come le condizioni fisiche, o se è raggiunta una volta per tutte, avremo sempre chi, ignaro che ci sono differenze tra le normative regionali, penserà di poter fare ricorso e portare a casa i tre punti dopo aver perso contro ragazze più giovani o vorrà tutelare la salute delle ragazze delle squadre avversarie, a seconda di come la si vuol mettere
Gordige Calcio Ragazze

W LA PANICO

Ciao a tutti, io sono una mega fan della Panico, sabato 1 Febbraio sono andata a Roma (io sono di Milano) e non potevo non vedere la partita tra Lazio e Fiammamonza. Ragazzi è incredibile, la Lazio ha un gioco davvero fantastico! Fantastica è stata Patrizia Panico che ha una tecnica meravigliosa! Grande Lazio!!! Grande Patrizia!
Ciao by Lela
PS: volevo chiedervi se mai verrà ancora a Milano... spero un giorno di riuscire ad incontrarla e sfidarla!


Da giugno 2002 l'argomento è  a discrezione dei visitatori
dicembre 2002 - gennaio 2003
ottobre-novembre 2002
agosto-settembre 2002
luglio 2002
giugno 2002
I temi precedenti erano:
Scudetto alla Lazio: giusto così?
Ma come si fa a trovare lo sponsor?
Ma perchè si iscrivono?
"La vera nazionale è quella che perde o quella che vince?"
"Arbitri, vittime o carnefici?"
"Ma perchè la nazionale perde sempre?"
"Ma che si deve fare per avere più visibilità?"
"Chi vincerà lo scudetto?"
Chi è "la meglio" in assoluto?
"Ma perchè ci hanno buttato fuori dall'Europeo?"
 "Perchè il calcio femminile non decolla ?"